Come vi abbiamo riportato, lo scontro Tfue – FaZe Clan ha portato alla luce comportamenti non proprio corretti da parte del team Esport.

Durante le accuse, Tfue ha parlato anche di come l’organizzazione abbia mentito sull’età di uno dei propri membri. Il ragazzino in questione è H1ghSky1. Secondo i FaZe, il giovane streamer è stato messo sotto contratto all’età di 13 anni, ma una ricerca nei social della famiglia ha svelato che il giovane non può avere, nel 2019, più di dodici anni, dato che un post del 2012 lo immortala al suo quinto compleanno.

Tfue aveva anche detto che il giocatore in questione era stato costretto a mentire sulla propria età. Il problema è che Epic Games non accetta, minori di tredici anni e Twitch è contro il dare visibilità a ragazzini troppo piccoli.

Nelle ultime ore H1ghSky1 ha pubblicato un video in cui ammette di aver mentito sulla propria età. Oltre a questo ha detto che ora sta usando l’account di suo fratello più grande e che ha mentito per “inseguire il suo sogno”. Parole un po’ sospette dato che il ragazzo ha solamente 12 anni.