Finalmente è ufficiale: il 17 settembre sarà disponibile la patch che permetterà di sfruttare la tecnologia ray-tracing su Fortnite. Qualche settimana fa vi avevamo riportato che Nvidia ed Epic Games erano pronti a portare questa tecnologia sul battle royale più famoso al mondo, ora i fan avranno un’esperienza di gioco superiore.

Il nuovo aggiornamento di Fortnite, permetterà di usufruire del ray-tracing in tempo reale e di sfruttare la tecnologia DLSS, che sfrutta l’intelligenza artificiale per l’upscaling della risoluzione risparmiando potenza della GPU.

Di conseguenza, si avrà un aumento del framerate ed un’ambientazione di gioco più reale grazie all’Ambient Occlusion e tutti i benefici delle nuove schede NVIDIA.

Ovviamente bisognerà essere possessori di una scheda video che supporta la tecnologia RTX.