Il Six Invitational 2020 di Rainbow Six si è concluso ed è stato vinto dalla squadra nordamericana Spacestation Gaming che, battendo i Ninjas in Pyjamas, è diventata la prima proveniente dal Nord America a portarsi a casa il tanto ambito Martello.

Da lancio del torneo nel 2018, i vincitori, erano sempre stati team europei. Prima i PENTA Esports nel primo anno ed in seguito i G2 Esports.

I migliori 16 team al mondo si contendono il R6 Invitational Hammer

IL PERCORSO DEI VINCITORI DEL SIX INVITATIONAL 2020

Ripercorriamo insieme il viaggio verso la vittoria degli Spacestation Gaming, nella fase a gironi si sono classificati primi nel Gruppo B davanti a Team SoloMid, Natus Vincere e Rogue.

Ai Quarti di Finale hanno battuto i MIBR (MadeInBrasil) per 2-0, mentre in Semifinale hanno avuto la meglio sui DarkZero.

Nella Winner’s Finals hanno incontrato il Team SoloMid (che in precedenza aveva battuto proprio i Ninjas in Pyjamas, mandandoli nei Losers Round) e hanno vinto per 2-1, qualificandosi così per la Grande Finale contro i Ninjas in Pyjamas vinta per 3-2.

CLASSIFICA COMPLETA RAINBOW SIX INVITATIONAL 2020

PiazzamentoTeamPremio
1Spacestation Gaming$1,000,000
2Ninjas in Pyjamas$450,000
3Team SoloMid$270,000
4BDS Esports$200,000
5-6DarkZero Esports$150,000
5-6Fnatic$150,000
7-8G2 Esports$110,000
7-8MIBR$110,000
9-12Team Empire$80,000
9-12Natus Vincere$80,000
9-12Team Liquid$80,000
9-12Team Reciprocity$80,000
13-16FaZe Clan$60,000
13-16Rogue$60,000
13-16Giants Gaming$60,000
13-16Wildcard Gaming$60,000

Ubisoft ha anche annunciato che Rainbow Six Siege sarà disponibile al lancio su PS5 e Xbox Series X.